LVenture con Chinastone per spingere sturtup in Cina

Siglato accordo, sinergie tra innovazione cinese ed europea

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 31 AGO - Supportare le startup italiane ed europee ad entrare nel mercato cinese; rafforzare le connessioni tra l'ecosistema cinese ed europeo delle startup; avviare una joint venture per replicare in Cina il modello accelerazione-investimenti di LVenture Group. Sono i punti chiave dell'accordo quadro di collaborazione tra LVenture Group, holding italiana quotata a Piazza Affari tra i principali acceleratori di startup in Europa, e la società di consulenza cinese, Chinastone Group. Nel dettaglio, la collaborazione intende accelerare l'espansione a livello internazionale delle startup del portafoglio di LVG grazie alla promozione sul mercato cinese (secondo al mondo per investimenti in Venture Capital con oltre 33 miliardi di dollari investiti nel 2019) dei loro prodotti e servizi digitali e di investimenti nel loro capitale. Altro obiettivo è la crescita dell'hub di LVenture Group (polo strategico romano per l'innovazione in Italia e in Europa) come punto di riferimento per le startup cinesi che intendano operare sul mercato italiano ed europeo. Nell'ambito di tale cooperazione Chinastone Group si riserva di valutare l'incremento della propria partecipazione nel capitale sociale di LVenture Group. La società conta ad oggi in portafoglio oltre 80 startup, che hanno raccolto 86 milioni di euro (di cui 18 investiti direttamente dalla società) (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: