Pwc Italia, piano 4.0 di successo; ora serve upskilling over 40

superare gap tecnologico generazionale

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 05 NOV - "Industry 4.0 è stato un piano di grandissimo successo, a maggior ragione perché ha avuto successo anche rispetto alle piccole e medie imprese della manifattura italiana, che sappiamo essere fondamentali. Mi chiedo se in questo percorso verso un Industry 4.0 digitale ci sarà un posto, e quanto sarà significativo, per digitalizzare le persone". A dirlo è il presidente e amministratore delegato di PwC Italia, Giovanni Andrea Toselli, intervenendo all'evento online "Italia 2021. Competenze per riavviare il futuro". "Non dobbiamo pensare solo a macchine, linee e software, ma anche al brainware: si sta infatti creando questo gap tecnologico generazionale con i più giovani - spiega -. Non possiamo pensare che tutte le persone che hanno più di 40 anni siano troppo anziane per imparare. Dobbiamo trovare il modo per fare l'upgrading e l'upskilling di queste persone, che possono creare ancora tanto valore e che sono la maggior parte del nostro Paese". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: