Americano Na "voci Woods capitano Usa Ryder 2022"

L'indiscrezione del player statunitense, tanti chiedono Tiger

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 MAG - "Credo che alla Ryder Cup italiana del 2022 il capitano degli Stati Uniti sarà Tiger Woods". Kevin Na, golfista con passaporto americano (ma nato in Corea) in azione sul PGA Tour che, come successe poche settimane fa a Padraig Harrington, guida del Team Europe alla Ryder Cup 2020 (Wisconsin, 25-27 settembre), s'è lasciato scappare l'indiscrezione.
    Se Harrington annunciò fortuitamente la nomina di Luke Donald quale vicecapitano del Vecchio Continente, accorgendosi immediatamente della gaffe e portando il board della Ryder Cup Europe ad ufficializzare in fretta e furia sui propri canali la scelta, il 36enne di Seul - e sempre in video collegamento su Sky Sport News UK - ha provato a emularlo. Na ha cercato subito di rimediare, dicendo di "aver sentito solo delle voci, alcune provenienti da qualche amico di Tiger".
    Certo, è ancora troppo presto per stabilire se Woods sarà o no il capitano degli Usa durante l'atteso evento di Roma in programma dal 30 settembre al 2 ottobre 2022 sul percorso del Marco Simone Golf & Country Club. Tant'è, Na - numero 30 del golf mondiale - ha avanzato una ipotesi davvero suggestiva.
    Peraltro già caldeggiata nel recente passato da Gian Paolo Montali, direttore generale del progetto Ryder Cup 2022, in un'intervista all'ANSA.
    Woods ha guidato con successo la spedizione a stelle e strisce durante la President's Cup 2019 di Melbourne, assumendo un insolito doppio ruolo di allenatore-giocatore. Apprezzato da tutti, lo scenario che il californiano possa rappresentare gli Stati Uniti nella Città Eterna è dunque tutt'altro che da escludere.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA