Solheim Cup, Michelle Wie vicecapitana Usa

La Hurst punta sulla campionessa di Honolulu, "stimata da tutti"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - Michelle Wie, vincitrice dello Us Women's Open 2014 di golf, è stata nominata vicecapitana degli Stati Uniti alla Solheim Cup (la Ryder al femminile) 2021.
    Pat Hurst, guida degli Usa nella sfida contro il Vecchio Continente in programma a Toledo, nell'Ohio, dopo Angela Stanford ha puntato sulla Wie, 30enne di Honolulu e tra le giocatrici più apprezzate del green femminile a stelle e strisce.
    "Sono felicissima - la gioia della Wie - e non vedo l'ora di mettermi al lavoro".
    "E' patriottica, ama il rosso, il bianco e il blu proprio come me. Tutte le giocatrici la adorano e la rispettano, è quello di cui avevamo bisogno". Questa l'investitura della Hurst, che non chiude alla ipotesi doppio ruolo - assistente e giocatrice - che la hawaiana potrebbe esercitare nell'Ohio. Ipotesi ad oggi complicata visto che la Wie non gioca un torneo ufficiale da oltre un anno (la sua ultima apparizione sul LPGA Tour risale al giugno 2019 nel KPMG Women's PGA Championship) a causa prima di un infortunio alla mano e poi per la gravidanza e la nascita della primogenita Makenna West, già sul green insieme alla mamma che per tornare presto in campo ha ricominciato gli allenamenti in fretta e furia.
    "Ne parleremo quando sarà il momento", ha spiegato la Wie.
    "Lascerò la decisione - ha aggiunto - alla Hurst ma la piccola Makenna ora rappresenta la mia priorità anche se spero di tornare a gareggiare non appena sarà possibile". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA