Golf: Pepperell difende Djokovic, "vicenda patetica"

Anche Hend al fianco del tennista, "gestione caso preoccupante"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 17 GEN - "So che esistono ancora tante persone isteriche riguardo al Covid, ma la situazione riguardante Novak Djokovic assomiglia ad uno scherzo. Il giocatore serbo non rappresenta un pericolo per il tennis. Andiamo avanti con le nostre vite, tutto questo è patetico". Così su twitter il golfista inglese Eddie Pepperell interviene sul caso Djokovic.
    E in difesa del tennista è sceso sul "green" anche Scott Robert Hend, golfista australiano che, su twitter, s'è espresso così sulla vicenda. "Non importa se Djokovic piaccia o meno, il modo in cui è stato gestito questo caso dovrebbe preoccupare tutti.
    Com'è stato affermato dal tribunale, non ha fatto nulla di illegale. E' stato cacciato per un comportamento non condiviso e ritenuto una minaccia perché non vaccinato". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA