Chesters bloccato in Sudafrica, matrimonio a rischio

Inglese dal sogno The Open all'incubo dopo il Joburg Open

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 29 NOV - Al Joburg Open, in Sudafrica, ha guadagnato uno dei tre pass a disposizione per giocare la 150esima edizione del The Open coronando uno dei suoi desideri, quello di disputare, dal 14 al 17 luglio 2022 in Scozia, il Major più antico del golf. Ma ora per Ashley Chesters quel sogno rischia di trasformarsi in un incubo in vista pure del suo matrimonio, programmato per il 18 dicembre. Il 31enne golfista inglese, al contrario di altri giocatori britannici, scozzesi, irlandesi e gallesi, complice anche un ottimo avvio di gara, ha preferito ultimare il primo torneo del DP World Tour senza scegliere di ritirarsi e tornare a casa per via delle restrizioni di viaggio imposte dal Regno Unito da e per il Sudafrica a causa della nuova variante Omicron. Chesters sarebbe dovuto tornare in patria ieri, con un volo da Johannesburg con scalo a Dubai. Ma i suoi piani sono andati in fumo vista la cancellazione del volo. E adesso la sua speranza è quella di prenderne un altro mercoledì 1 dicembre, con direzione Londra.
    "Ma non ho idea se riuscirò a partire davvero", ha detto sconsolato al Telegraph il golfista di Shrewsbury. Che una volta tornato in patria sarà costretto ad un periodo di dieci giorni di quarantena in un hotel. E i tempi, in vista del matrimonio, sono stretti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA