Tokyo: Molinaro e Colombotto Rosso, obiettivo stupire

La veneta: "Giochi unici, big maschi dovrebbero capirlo"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - L'ambizione di Giulia Molinaro, l'emozione di Lucrezia Colombotto Rosso. A due giorni dalla partenza per il Giappone le due azzurre che rappresenteranno l'Italia del golf nella gara individuale ai Giochi di Tokyo (in programma dal 4 al 7 agosto al Kasumigaseki Country Club), in una intervista all'ANSA raccontano i propri sogni e obiettivi a cinque cerchi. Alla seconda Olimpiade in carriera (a Rio de Janeiro arrivò 53/a) la Molinaro, 31enne di Camposampiero (Padova), dopo il terzo posto - suo miglior risultato in carriera in un Major - al KPMG Women's PGA Championship vuole provare a conquistare una medaglia per coronare una stagione giocata su ottimi livelli. "Sarebbe un sogno oltre che un grande onore - spiega - e ce la metterò tutta".
    Al debutto assoluto ai Giochi, Colombotto Rosso, 25enne nata a Torino, non vede l'ora di arrivare a Tokyo per realizzare un desiderio cullato da sempre. "Se me lo avessero detto cinque anni fa - racconta la piemontese - non ci avrei mai creduto. E invece adesso mi godo questa gioia che arriva dopo anni di lavoro. Vado in Giappone con lo spirito giusto, voglio divertirmi e dare il massimo".
    Dalla numero 1 mondiale, l'americana Nelly Korda, alla medaglia d'oro ai Giochi di Rio 2016, la sudcoreana Inbee Park, tra le 60 giocatrici in campo ci sono tante tra le migliori al mondo, al contrario di quanto accaduto a livello maschile che ha visto rinunce da parte di molti big, da Dustin Johnson a Louis Oosthuizen, da Sergio Garcia a Tyrrell Hatton. "Rappresentare l'Italia per me è fantastico - sottolinea con orgoglio Molinaro -, Le Olimpiadi sono il palcoscenico più importante per qualsiasi sportivo e i golfisti uomini dovrebbero equipararle a un Major. A mio avviso pensano più a competizioni quali la FedEx Cup, mentre per noi proette i Giochi sono speciali. Fino ad ora ho vissuto una bella stagione e il terzo posto al KPMG Women's PGA Championship è stato fantastico. 'La favorita alla medaglia d'oro?'. Nelly Korda. Sta giocando bene ed è in fiducia. Ma io punto al meglio".
    Decisa e determinata. La Colombotto Rosso a Tokyo vuole stupire sui "green" e godersi il momento. "Il field è stellare - ammette - e competere con le migliori al mondo oltre che emozionante è stimolante. Sarà una grande gara e un'esperienza unica. Ho sempre ammirato campionesse come Federica Pellegrini e sarà bellissimo incontrare a Tokyo atleti e atlete che hanno fatto la storia dello sport". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA