A Tenerife Laporta show, azzurro solo al comando

Torneo Eurotour, in testa dopo primo round e con suo giro record

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 06 MAG - A Tenerife partenza show per l'azzurro Francesco Laporta che, con un parziale chiuso in 62 (-9) firma il suo giro più basso in carriera sull'European Tour e vola in testa al Canary Islands Championship. Dopo 18 buche giocate il 30enne di Castellana Grotte (Bari), che ha realizzato 8 birdie e un eagle, inciampando in un bogey, ha un solo colpo di vantaggio sullo spagnolo Scott Fernandez, secondo con 63 (-8).
    "E' stata una di quelle giornata in cui tutto gira per il verso giusto, ad un certo punto ho anche pensato di poter chiudere sotto i 60 colpi ma non sono stato fortunato nelle ultime buche. Comunque sono piuttosto contento per questo inizio di gara". Queste le dichiarazioni di Laporta alla fine del round d'apertura alle Canarie dove va in scena il terzo appuntamento consecutivo del massimo circuito continentale, il secondo sul percorso del Golf Costa Adeje (par 71).
    Partenza convincente anche per altri due giocatori iberici, Adri Arnaus - tra i favoriti della vigilia - e Alfredo Garcia-Heredia, entrambi 3/i (64, -7) al fianco del francese Joel Stalter. Dopo Laporta il migliore tra gli azzurri è il bresciano Nino Bertasio, 38/o con 68 (-3). Mentre è 74/o (70, -1) il torinese Edoardo Molinari, con Andrea Pavan 93/o (71, par) e protagonista di una prova dai due volti. Prime otto buche da dimenticare per il capitolino, con un triplo bogey, un bogey e un doppio bogey. Alla nove la svolta con il primo di quattro birdie, nel mezzo anche un eagle. Deludono invece Renato Paratore e il vicentino Guido Migliozzi, appaiati al 114/o posto (73, +2). E ora il secondo (di quattro) round. A Tenerife l'Italgolf insegue la prima vittoria stagionale sull'European Tour 2021 e sogna con Laporta. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA