Eurotour: al Tenerife Open sette azzurri, torna Paratore

Il sudafricano Higgo cerca il bis alle Canarie

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 28 APR - Il "Canary Island Swing" prosegue con il Tenerife Open. Nuovo appuntamento alle Canarie per l'European Tour di golf che, da domani a domenica (29 aprile - 2 maggio), sarà di scena sul percorso del Golf Costa Adeje dove, la prossima settimana, si giocherà anche il Canary Islands Championship (6-9 maggio).
    Dopo quello nel Gran Canaria Lopesan Open inseguirà il secondo successo consecutivo (il terzo sul massimo circuito continentale) il sudafricano Garrick Higgo. Mentre saranno 7 gli azzurri in gara: oltre ai confermati Guido Migliozzi (15/o al Gran Canaria), Nino Bertasio, Francesco Laporta - gli unici a superare il taglio la scorsa settimana -, Edoardo Molinari, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan, torna Renato Paratore.
    Field di buon livello a Tenerife dove puntano a recitare un ruolo da protagonisti, tra gli altri, i padroni di casa spagnoli Adrian Otaegui, Adri Arnaus e Jorge Campillo. E ancora: il danese Thorbjorn Olesen, gli americani John Catlin e Kurt Kitayama, l'olandese Joost Luiten, il francese Antoine Rozner, l'inglese Eddie Pepperell, il cinese Ashun Wu, il tedesco Maximilian Kieffer (reduce da due secondi posti consecutivi) e il sudafricano Justin Harding. Mentre sarà assente, perché positivo al Covid, l'olandese Wil Besseling. In palio un montepremi complessivo di 1.500.000 euro. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA