Golf: Scott ci ripensa e guarda a Tokyo, "una possibilità"

Dopo anni di chiusure australiano non esclude ipotesi Giochi

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 07 GEN - Disse no alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 per altri "impegni professionali e personali". Poi, nel 2019, affermò che i Giochi di Tokyo, posticipati al 2021 causa Covid, non erano tra le sue priorità. Ora la posizione di Adam Scott verso la rassegna a cinque cerchi è cambiata.
    "Prenderò in considerazione l'ipotesi di giocare per l'Australia a Tokyo". Queste, dalle Hawaii, le dichiarazioni del 40enne di Adelaide che, da oggi a domenica, sarà tra i protagonisti del Sentry Tournament of Champions, evento del PGA Tour.
    Attualmente al 21/o posto del world ranking il player "aussie" dopo anni di chiusure prova a riaprire le porte all'ipotesi Olimpiadi. Quella di Tokyo, vista anche la sua non più giovanissima età, potrebbe essere forse l'ultima occasione per una medaglia ai Giochi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA