Champions Tour, Furyk come Palmer e Fleisher

Vince Pure Insurance ed entra nella storia del circuito

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 21 SET - Come Arnold Palmer e Bruce Fleisher.
    L'americano Jim Furyk vince il Pure Insurance Championship di golf e festeggia il secondo exploit in altrettante apparizioni sul Champions Tour, circuito statunitense riservato agli "over 50". Prima di lui solo la leggenda Palmer e Fleisher, rispettivamente nel 1980 e nel 1999, erano riusciti in questa impresa.
    "Tutto questo significa davvero molto per me. Non credevo di poter riuscire a tagliare un traguardo simile. Sono una persona fortunata". Questa la soddisfazione di Furyk al termine della competizione.
    Vincitore dello US Open 2003 e capitano degli Usa alla Ryder Cup 2018 di Parigi, Furyk a Pebble Beach, in California, ha superato con un birdie alla prima buca play-off il connazionale Jerry Kelly. Entrambi avevano chiuso le 54 buche regolamentari con uno score di 204 (-12) ma lo spareggio ha sorriso al 50enne di West Chester vincitore, lo scorso agosto nel Michigan, del The Ally Championship.
    In California Furyk ha scritto una nuova pagina di storia del Champions Tour in un evento, il Pure Insurance Championship, andato in scena a porte chiuse a causa dell'emergenza sanitaria.
    Furyk domina, Els continua con il suo digiuno di vittorie. Dopo averla solo accarezzata, il sudafricano s'è posizionato al 3/o posto (205, -11). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA