Safeway Open, Cink ritorna al successo dopo 11 anni

Trionfa davanti a tutta la sua famiglia. Non vinceva dal 2009

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 14 SET - A 11 anni dal trionfo nell'Open Championship Stewart Cink torna al successo e festeggia l'impresa al Safeway Open di golf, primo torneo del PGA Tour 2020-2021.
    A Napa, in California, lo statunitense con un totale di 267 (-21) colpi e un parziale finale di 65 (-7), caratterizzato da una grande rimonta, ha messo fine a un digiuno di vittorie che durava dal 2009 e precisamente da 4.074 giorni. Trionfo indimenticabile per il 47enne di Huntsville, con il secondogenito Reagan a fargli da caddie. Settimo dopo il "moving day", Cink ha recuperato sei posizioni mettendo in fila tutti gli avversari.
    Dall'exploit al The Open a quello nel Safeway Open. Cink nel luglio 2009 a Turnberry (Scozia) riuscì a superare al play-off la concorrenza di Tom Watson, negando alla leggenda di Kansas City (8 successi Major in carriera) la gioia di diventare il giocatore più anziano, all'età di 59 anni, a vincere un torneo dello Slam. Da quel momento alcuni buoni risultati ma nessun'altra gioia. E dopo 11 anni, 1 mese e 25 giorni Cink può finalmente esultare. "Sono emozionato - ha detto il giocatore - e provo gratitudine e affetto per tutte le persone che sempre mi hanno sostenuto".
    Settima vittoria in carriera sul PGA Tour per Cink, che ha battuto in volata i connazionali Harry Higgs, secondo con 269 (-19), e Doc Redman, Chez Reavie, Brian Stuard e Kevin Streelman, tutti terzi con 270 (-18). Buona prova per il 19enne Akshay Bhatia, stella emergente del golf a stelle e strisce, 9/o con 272 (-16).
    Alla vigilia dello US Open (17-20 settembre a Mamaroneck, New York), dove inseguirà il Grande Slam - dopo 6 secondi posti nel torneo -, Phil Mickelson non è riuscito ad andare oltre la 44/a posizione (278, -10).
    In California la festa è tutta per Cink. L'exploit nel Safeway Open ha fruttato al golfista americano anche un assegno di 1.188.000 dollari a fronte di un montepremi complessivo di 6.600.000. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA