PGA of America premia Thomas, è "player of the year"

Entro la fine del mese il verdetto PGA Tour, Johnson favorito

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 08 SET - Justin Thomas è stato nominato "Player of the year" dalla PGA of America. A sorpresa chiude al quinto posto Dustin Johnson, numero 1 mondiale e reduce dal trionfo nella FedEx Cup che gli ha fruttato anche 15 milioni di dollari.
    Con 66 punti totalizzati Thomas ha superato la concorrenza di Jon Rahm, secondo con 56. Mentre al terzo posto (con 54 punti) s'è piazzato Collin Morikawa, vincitore del PGA Championship, primo Major del 2020. Quarto posto (52) per Webb Simpson, che s'è portato però a casa il Vardon Trophy quale giocatore con la miglior media score (68,866) della stagione.
    Per la PGA of America il calcolo è stato semplice. Il sistema di punteggio tiene infatti conto delle vittorie nei tornei (CJ Cup, Sentry Tournament e WGC-FedEx St. Jude quelle ottenute da Thomas), delle classifiche relative ai premi in denaro conquistati e della media punti in una stagione stravolta dal Coronavirus.
    La PGA of America sceglie Thomas che festeggia il premio per la seconda volta dopo la prima gioia nel 2017. E succede così a Brooks Koepka.
    Ma il grande favorito per diventare il "Player of the year" del PGA Tour (che verrà scelto dai membri del massimo circuito americano del green maschile), è invece Johnson. Entro la fine del mese di settembre il verdetto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA