Johnson da record, è il nuovo campione della FedEx Cup

N.1 mondiale trionfa al Tour Championship, suo jackpot da 15 mln

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 08 SET - Padrone e Paperone del golf mondiale.
    Dustin Johnson è il nuovo re della FedEx Cup. Ad Atlanta (Stati Uniti) il campione americano, numero 1 del ranking, ha conquistato il super jackpot da 15 milioni di dollari vincendo il Tour Championship, ultimo atto dei play-off del PGA Tour 2019-2020.
    Dall'eliminazione nel Memorial Tournament con uno score di 160 (80, 80, +16), allo strano ritiro nel 3M Open dopo un 78 nel primo round. Passando per il riscatto nel Travelers Championship. Fino ad arrivare al doppio exploit prima nel The Northern Trust e poi nella FedEx Cup. Nel mezzo un secondo posto beffa al BMW Championship arrivato dopo un putt realizzato da 21 metri da Jon Rahm, suo grande avversario. Un Johnson in versione fenomeno negli ultimi mesi ha conquistato tutto riprendendosi anche il trono del world ranking. E adesso l'americano è il favorito assoluto alla nomina di giocatore dell'anno sul PGA Tour che, dopo 3 mesi di lockdown, è riuscito a portare a compimento una stagione completamente stravolta dall'emergenza sanitaria.
    Johnson sul percorso dell'East Lake CC, partito con un bonus di "-10", contro il "-8" di Rahm, ha lasciato le briciole agli avversari. E ha chiuso il Tour Championship con un "-21" complessivo, ben 3 colpi di vantaggio sui connazionali Justin Thomas e Xander Schauffele (miglior score nel torneo, 265), entrambi 2/i con "-18". Quarto posto ("-17") per Rahm, il grande sconfitto.
    "Ci sono andato vicino tante volte e adesso posso finalmente festeggiare questa impresa. Non è stato facile imporsi e sono davvero orgoglioso di essere il nuovo campione". Questa la gioia di Johnson, che celebra così la prima FedEx Cup (istituita nel 2007) dopo averla sfiorata nel 2016. E lo fa da testa di serie, proprio come Tiger Woods nel 2009.
    Campione anche d'incassi, Johnson con questo trionfo ha superato quota 85 milioni di dollari guadagnati in carriera. Sono 18,7 quelli totalizzati nell'ultimo mese, per un totale di 20,8 in stagione.
    Nessuno come lui. Johnson sul PGA Tour 2019-2020 ha collezionato tre successi (Travelers Championship, Northern Trust, Tour Championship), diventando così il primatista stagionale.
    Sorriso a metà per Thomas e Schauffele, che escono sì battuti ma si portano a casa 4.500.000 a testa per il secondo posto ex aequo nella FedEx Cup. Tre i milioni di dollari conquistati invece da Rahm. Ma a premio sono andati tutti quei giocatori nella graduatoria della FedEx Cup fino al 150° posto.
    Riconoscimento anche per Webb Simpson (12/o con "-9" nella FedEx Cup), vincitore del premio "Byron Nelson" del PGA Tour per la media punteggio più bassa (68,866).
    Ma ad Atlanta la festa è tutta per Johnson, 36enne di Columbia (South Carolina) che solo 13 anni fa, quando stava inseguendo la "carta" per giocare sul PGA Tour, vinse il suo primo importante premio da 25.000 dollari. Oggi il trionfo nel Tour Championship gliene ha fruttati 15 milioni. E' lui il nuovo campione-Paperone della FedEx Cup. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA