Rocket Classic con pochi big e due assenze per Covid

PGA Tour, Simpson e DeChambeau favoriti a Detroit

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - L'assenza di tutti i migliori cinque giocatori del world ranking (dal leader Rory McIlroy a Jon Rahm, da Dustin Johnson a Justin Thomas passando per Brooks Koepka), il ritorno di Webb Simpson e il forfait obbligato di Dylan Frittelli e Harris English perché positivi - seppur asintomatici - al Covid-19.
    Il Rocket Mortgage Classic, quarto evento post pandemia del PGA Tour di golf - con montepremi di 7.500.000 dollari - in programma (a porte chiuse) da giovedì 2 a domenica 5 luglio a Detroit (Michigan), è costretto a fare i conti con la rinuncia di molti big e con l'emergenza Coronavirus.
    All'appello mancherà ancora una volta Tiger Woods, che dovrebbe rientrare sul green dal 16 al 19 luglio quando a Dublin (Ohio) andrà in scena il Memorial Tournament, primo torneo che potrà contare su una esigua (sono attesi un massimo di 8.000 spettatori) presenza di pubblico.
    Dopo l'impresa nel RBC Heritage l'americano Simpson partirà con i favori del pronostico. Il 34enne di Raleigh (North Carolina) è stato costretto a ritirarsi dal Travelers Championship a causa della positività al Covid-19 di un membro della sua famiglia.
    Dopo una breve quarantena e diversi tamponi risultati tutti negativi, il numero 6 del ranking sarà l'uomo da battere. Sfida nella sfida coi connazionali Patrick Reed (n.7), non in grande forma, e Bryson DeChambeau (n.10), reduce da tre Top 10 consecutive dopo la ripartenza (dove ha collezionato un terzo, un ottavo e un sesto posto).
    Tra gli outsider chance per il britannico Tyrrell Hatton, gli americani Rickie Fowler e Matthew Wolff, e il norvegese Viktor Hovland. Difende il suo unico titolo sul circuito lo statunitense Nate Lashley che, nel 2019, quindici anni dopo la la morte dei genitori e della fidanzata in un incidente aereo, è tornato a sorridere imponendosi sul percorso del Detroit GC.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA