PGA Tour, sorpresa Todd, Johnson ci prova

Sfida tra americani al Travelers. Stop Mickelson

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 28 GIU - La leadership di Brendon Todd, lo show di Dustin Johnson, il passo indietro di Phil Mickelson e la chance sprecata da Rory McIlroy. Il "moving day" del Travelers Championship, terzo evento post lockdown del PGA Tour, in scena a porte chiuse a Cromwell, nel Connecticut, ha rimescolato le carte in tavola.
    Sul percorso del TPC River Highlands (par 70) Todd, 34enne di Pittsburgh (Pennsylvania), con un parziale bogey free di 61 (-9) su un totale di 192 (-18), è balzato dalla quarta alla prima posizione. L'americano dopo aver vinto il Bermuda Championship e il Mayakoba Classic punta il terzo successo per diventare il primo giocatore della stagione 2019-2020 del PGA Tour a riuscire in questa impresa. Ma Todd (reduce da due uscite al taglio consecutive) deve guardarsi le spalle anche e soprattutto da Dustin Johnson, ex numero 1 al mondo scivolato fuori dalla Top 5 mondiale (ora è sesto) per la prima volta dal 2016. Il player di Columbia (South Carolina), anche lui protagonista di un giro in 61 (-10), è secondo (194, -16) a due colpi dal leader. E ora Johnson, che nelle ultime 12 stagioni sul circuito ha sempre raccolto almeno un trionfo (unendosi a leggende come Jack Nicklaus e Tiger Woods, gli unici a riuscirci), punta una nuova vittoria.
    In corsa per il titolo anche un altro statunitense, Kevin Streelman, 3/o con 195 (-15). E ancora: il canadese Mackenzie Hughes (in testa dopo la manche inaugurale), 4/o con 196 (-14), e gli americani Bryson DeChambeau e Kevin Na, entrambi 5/i con 197 (-13).
    Impresa complicata per Phil Mickelson, scivolato dalla prima alla settima piazza (198, -12) dopo un parziale di 71 (+1).
    Rimonta Jon Rahm, da 26/o a 18/o (200, -10) al fianco di McIlroy (re del ranking) protagonista di un altro crollo (era quarto dopo 36 buche), stavolta non nell'ultimo ma nel penultimo giro.
    E ora il rush finale. Sfida nella sfida tra Todd e Johnson, entrambi a caccia del colpo grosso per realizzare primati diversi ma altrettanto importanti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA