Rose-Honma, è divorzio, inglese volta pagina

Lascia casa attrezzatura asiatica dopo risultati deludenti

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - Dalla leadership mondiale al quattordicesimo posto nel ranking. Dalla vittoria alla seconda gara alle difficoltà sul green. Justin Rose divorzia dalla "Honma", azienda asiatica di attrezzatura golfistica dopo poco più di un anno di collaborazione.
    Col colosso "TaylorMade" il britannico era riuscito a conquistare le Olimpiadi di Rio 2016 e la FedEx Cup 2018, tornando a dominare le classifiche mondiali. Poi la decisione di voltare pagina.
    Il trionfo nel Senderson Farms (PGA Tour) sembrava far presagire a un "matrimonio" fin da subito vincente. E invece l'avventura tra la Honma e Rose s'è già conclusa. A contribuire alla separazione i deludenti risultati ottenuti in campo dall'inglese, pronto a voltare pagina. "Mi è piaciuto lavorare con il team Honma - le dichiarazioni di Rose - ma entrambi adesso sentiamo il bisogno d'intraprendere altre strade".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA