Leggenda Ballesteros oggi avrebbe compiuto 63 anni

Monumento green spagnolo scomparve nel maggio 2011

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 09 APR - Avrebbe compiuto oggi 63 anni Severiano Ballesteros, leggenda del golf spentasi nel maggio 2011 dopo una lunga malattia. Giocatore professionista dal marzo del 1974, a soli 16 anni, in carriera ha vinto 5 tornei Major, tra questi 3 Open Championship e 2 Masters Tournament. Ironia del destino, proprio nel giorno in cui avrebbe dovuto prendere il via ad Augusta l'84/a edizione del Masters - rinviato a novembre a causa dell'emergenza coronavirus - oggi Ballesteros avrebbe festeggiato il suo 63esimo compleanno. Monumento del golf iberico, pochi giorni fa dai fan di twitter è stato incoronato come miglior giocatore europeo nella storia della Ryder Cup dal 1979. Jon Rahm, numero 2 del ranking, poche ore fa in una lettera alla Spagna scritta dall'America ai tempi della pandemia, ha voluto ricordare l'importanza ricoperta da Ballesteros per tutto il movimento. Guida ed esempio per molti, Ballesteros ha fatto il suo esordio sull'European Tour nel 1974 e all'Open d'Italia del 1974, andato in scena al GC Venezia, nel terzo evento giocato, ha incassato il primo assegno in lire, l'equivalente oggi di 1.680 euro, grazie a un quinto posto ex-aequo nell'edizione vinta dal britannico Peter Oosterhuis. Il suo primo titolo sul massimo circuito continentale (su un totale di 50) è arrivato nel 1976 in Olanda grazie all'exploit nel Dutch Open. Primo giocatore europeo a trionfare al Masters, nel 1980 all'età di 23 anni e 4 giorni, ha collezionato anche 5 successi in Ryder Cup entrando nella World Golf Hall of Fame dal 1999. Nel 2007 è stato costretto al ritiro a causa dell'aggravarsi di problemi alla schiena, calando il sipario su una carriera leggendaria caratterizzata da 87 vittorie in tutto il mondo. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA