Ritiro da diva per Suzann Pettersen

Norvegese ha imbucato putt vittoria Europa in Solheim Cup

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 16 SET - Suzann Pettersen ha imbucato in Scozia il putt della vittoria, il colpo decisivo che ha firmato il capolavoro in rimonta del Team Europe alla Solheim Cup. Dopo aver spedito il Vecchio Continente nell'Olimpo del golf femminile, la 38enne norvegese ha deciso di ritirarsi. "Penso che questa - l'annuncio - sia la chiusura perfetta. Non c'è modo migliore di questo per concludere una carriera". Con quindici successi sul LPGA Tour (comprensivi di due Major) la Pettersen ha ricoperto la posizione di numero due nel ranking mondiale per diverse volte, l'ultima tra l'agosto 2011 e il febbraio 2012. Una palmares e una storia sportiva da big. Che si è chiusa nel migliore dei modi a Gleneagles, con un putt che ha permesso all'Europa di superare al fotofinish gli Stati Uniti nella 16/a edizione della Solheim Cup. Un putt indimenticabile per la Pettersen che festeggia così una carriera da diva.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: