Papa: 24 udienza Centro Azione Liturgica

Al termine dei lavori che si terranno a Roma

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - Si terrà a Roma, dal 21 al 24 agosto 2017, la 68esima Settimana Liturgica Nazionale, sul tema "Una Liturgia viva per una Chiesa viva", per iniziativa del Centro di Azione Liturgica. Un appuntamento che si rinnova di anno in anno; è soprattutto attraverso le Settimane Liturgiche Nazionali, per esempio, che il Cal ha preparato il terreno alla Riforma del Concilio Vaticano II. Con tali incontri, ha pure guidato la neonata Riforma, accompagnando la pubblicazione dei diversi rituali e offrendo di volta in volta i fondamenti storici e teologici per una loro corretta e fruttuosa applicazione pastorale. Fitto il programma che si concluderà con l'udienza del Papa il 24 agosto nell'Aula Paolo VI. Numerosi i relatori che si alterneranno nelle giornate, tra cui: mons. Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto, il prof. Giuseppe Falanga, della Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale - Sezione S. Tommaso, mons. Fabio Trudu, della Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna, ed Enzo Bianchi, fondatore della Comunità Monastica di Bose. A presiedere le celebrazioni eucaristiche mons. Claudio Maniago, vescovo di Castellaneta e Presidente del Centro di Azione Liturgica, mons. Luca Brandolini e mons. Alceste Catella, Presidenti emeriti del Centro di Azione Liturgica, mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, P. Corrado Maggioni, sottosegretario della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti. Il Centro di Azione Liturgica (Cal) nasce nell'ottobre 1947, al termine di un incontro tenutosi a Parma presso l'abbazia di San Giovanni. Il Cal è stato il punto di promozione di tutti gli organismi e delle iniziative italiane per l'intero primo decennio postconciliare, fino a diventare Institutum Liturgicum della Conferenza Episcopale Italiana, prima della nascita dell'Ufficio Liturgico Nazionale. Al Cal si debbono le prime traduzioni dei nuovi libri liturgici.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: