Friuli Venezia Giulia

Migranti: Mulè, in arrivo altri 50 militari in Fvg

Per rafforzare i controlli e la sicurezza del territorio

(ANSA) - PORDENONE, 13 SET - "Con l'operazione 'Strade Sicure' in Friuli Venezia Giulia ci sono 425 unità impegnate, di cui 250 che hanno collaborato per emergenza Covid. Alla luce degli eventi afghani e della 'riattivazione' della Rotta balcanica, la Difesa è pronta a dare più uomini: è notizia di poche ore fa la definizione di un'ulteriore aliquota di 50 militari per attività di controllo dedicate all'immigrazione e alla sicurezza".
    Lo ha affermato il Sottosegretario alla Difesa e deputato di Forza Italia, Giorgio Mulè, a margine di un evento elettorale a Pordenone, al quale erano presenti anche Sandra Savino, coordinatrice regionale di Forza Italia, e il senatore Franco Dal Mas.
    "Il Friuli Venezia Giulia è una regione che richiama ai valori della Patria - ha concluso Mulè -: non a caso, proprio da Aquileia partirà il treno per celebrare il centenario del Milite Ignoto". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie