Friuli Venezia Giulia

Calcio: Udinese; Gotti "senza De Paul spazio ad altri moduli"

'Ho bene in mente il percorso anche se idea va perfezionata'

(ANSA) - UDINE, 13 LUG - "Sappiamo tutti che in qualche modo il 3-5-2 è una tradizione e un marchio di fabbrica dell'Udinese e io ho continuato a utilizzarlo per valorizzare al meglio un giocatore come De Paul. I calciatori come lui vanno messi in condizione di poter rendere al meglio e secondo me quello è un modulo che si adatta molto alla sue capacità. Ha condizionato in positivo le mie scelte riguardo al sistema di gioco, ma ora ho bene in mente quale deve essere il percorso, anche se l'idea va perfezionata. Quando avrò il gruppo al completo, sarà molto più chiara la strada che ci aspetta". Sono le prime parole stagionali del confermato tecnico Luca Gotti, rilasciati alle telecamere di Udinese Tv.
    "Nel primo anno in cui ho avuto la possibilità di allenare l'Udinese, qui si giocava con 5 uomini difensivi e 2 punte - ha aggiunto il tecnico -. Lo scorso anno le cose sono andate in maniera diversa, ho cercato di volta in volta le soluzioni più adatte a trovare l'equilibrio, sempre cercando di schierare il maggior numero di giocatori offensivi che potessi permettermi.
    Non è mia intenzione fare barricate o farcire la squadra di giocatori difensivi, tutt'altro. Critiche sul finale di stagione? Ci sono i ragionamenti da giornalista, quelli da tifoso e quelli da allenatore - ha precisato Gotti - è naturale che i primi due non danno una valutazione positiva delle ultime 10 gare perché guardando solo i punti può sembrare un disastro, ma da allenatore non posso cambiare la mia valutazione sulla squadra per questo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie