Sistema Fvg: processo avviato e che attende la fine pandemia

Dibattito dopo che secondo PromoTurismo regione sa fare sistema

(ANSA) - TRIESTE, 07 APR - Il cosiddetto 'fare sistema' in Friuli Venezia Giulia è finalmente una realtà. Il processo, avviato tempo fa, al netto di qualche 'campanilismo' come sostiene qualcuno, è già consolidato e pronto a manifestare la sua coesione non appena finirà la pandemia. Ne sono convinti alcuni dei protagonisti della vita economica e culturale regionale intervistati dall'ANSA.
    Di fronte a sfide globali, alle politiche espansive di Paesi grandi come continenti, non c'è più spazio per i localismi, sebbene vadano rispettate le peculiarità dei singoli territori, sostengono gli interlocutori.
    Il dibattito è scaturito dopo che 'Filo Diretto', la rivista della Direzione di PromoTurismoFVG, venerdì scorso ha dedicato un numero speciale proprio a questo argomento, 'fare sistema', particolarmente delicato e da anni visto in Fvg e in tutta Italia come una ambizione, una aspirazione, un traguardo sempre anelato e mai raggiunto. In occasione del primo anno di vita della stessa pubblicazione, PromoTurismo, tirando un bilancio dell'attività del comparto nell'anomalo periodo del Coronavirus, ha concluso inaspettatamente che il Fvg ha davvero imparato a fare sistema. Almeno nel settore turistico. Una conclusione condivisa da tanti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie