>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Fvg ancora con dati da zona rossa

Fedriga,'Rt da giallo,penalizzano tanti tamponi'. Oggi 513 casi

(ANSA) - TRIESTE, 02 APR - Scende sotto a 1 l'indice puntuale Rt in Friuli Venezia Giulia e si attesta a 0,98. "Un dato in teoria da zona gialla", osserva il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, anche se "è chiaro che abbiamo una situazione negli ospedali ancora complessa. Ma ciò che ci fa andare in rosso è l'incidenza dei positivi su 100 mila abitanti che supera i 250, oggi è a 272. E' un parametro iniquo, perché non è parametrato al numero di tamponi che si fanno" e ciò "penalizza" chi ne fa di più.
    Il Fvg è in zona rossa dal 15 marzo. Dopo Pasqua le scuole riapriranno nei primi cicli fino alla prima media. Una riapertura, ha detto Fedriga ai microfoni di Radio Punto Zero, "positiva". Ma in generale, ha puntualizzato, "serve un cambio di passo nelle scelte". "Ho avuto modo di parlarne con il Governo, purtroppo il ministero della Salute ascolta molto poco, ma se non ci si rende conto che la strategia messa in campo è poco efficace anche dal punto di vista della tenuta nel contenimento della pandemia, vuol dire che non ci si rende conto che uno può scrivere un bellissimo Dpcm, ma poi bisogna metterlo in funzione nella vita reale". Il riferimento è alle aperture delle attività.
    Dalla seconda metà di aprile, secondo la stima del vicepresidente del Fvg, Riccardo Riccardi, saranno operativi altri punti vaccinali dell'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina (Asugi) a Muggia, Aurisina e Ronchi dei Legionari. "E' in corso di organizzazione anche l'apertura del secondo centro vaccinale di Trieste nel Molo IV", ha aggiunto Riccardi. In regione, ha poi detto Fedriga, "abbiamo aumentato moltissimo la capacità vaccinale sfiorando addirittura l'altro ieri le 9 mila iniezioni di vaccino al giorno". Ma le graduatorie giornaliere tra Regioni "su chi ha fatto più vaccini e chi meno sono devastanti, perché sul calendario vaccinale serve responsabilità della programmazione e serietà".
    Oggi in Friuli Venezia Giulia, secondo il report della Regione, su un totale di 10.227 test effettuati sono state riscontrate 513 positività al Covid: 362 da 7.279 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 4,97%; 151 da 2.948 test rapidi antigenici (5,12%). I decessi registrati sono 14, ai quali si aggiungono due morti avvenute il 23 e il 24 marzo; i ricoveri nelle terapie intensive rimangono stabili a 81, mentre quelli in altri reparti decrescono a 634 (-18).
    Dall'inizio della pandemia le persone risultate positive al virus in regione sono 98.723, le vittime 3.338. A oggi, i totalmente guariti sono 77.135, i clinicamente guariti 3.946, le persone in isolamento 13.589. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie