Covid:Sissa, molti pazienti e morti,ma cala pressione sanità

L'ANALISI SCIENTIFICA SETTIMANALE DI GUIDO SANGUINETTI

(ANSA) - TRIESTE, 13 FEB - "La settimana appena conclusa mostra una sostanziale diminuzione del numero di nuovi casi con una riduzione della pressione sul servizio sanitario in area non critica, pur mantenendo un numero molto alto di pazienti critici e di decessi". E' questa in sintesi, la situazione del Covid in Fvg, secondo l'analisi scientifica dell'andamento della pandemia fatta dal data scientist della Sissa Guido Sanguinetti.
    "Nella settimana trascorsa si sono rilevati 2.161 nuovi casi (contro i 2.691 della settimana 30/1-05/2, con una diminuzione del 19,7%). Il numero di persone testate per la prima volta sale a 17.210 (contro i 14.838 della settimana precedente), con un rapporto di casi positivi su casi testati in diminuzione al 12,6% (contro il 18,1% della settimana precedente). In ambito nazionale, il rapporto tra nuovi casi e persone testate si attesta al 11,9%".
    Per Sanguinetti è tuttavia "ancora molto pesante la pressione sull'area critica del servizio sanitario, dove l'occupazione dei letti in terapia intensiva è sostanzialmente stabile a 64 ricoverati (contro i 65 del 05/02); migliora invece la situazione nei reparti ordinari con 440 ricoverati (a fronte di 536 il 05/02 e 605 il 29/01). Per la prima volta dalla settimana del 21/11/2020 la regione scende al di sotto della soglia di allerta per i ricoverati in reparti ordinari (rimane ancora al di sopra della soglia di allerta per le terapie intensive)".
    Infine, "il dato dei decessi scende lievemente con 149 decessi registrati nel periodo 06/2-12/2, nove in meno dei 158 della settimana 30/1-05/2".
    In sintesi, ha concluso lo scienziato, "continua la diminuzione dei nuovi contagi, scende anche la frazione di persone testate per la prima volta che risultano positive pur rimanendo al di sopra della media nazionale. Rimane alta per quanto in lieve diminuzione la pressione sul servizio sanitario, con ancora numeri molto alti di decessi legati alla pandemia.
    L'incidenza settimanale scende a circa 180 nuovi casi su 100,000 abitanti". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie