Slovenia, quarantena per arrivi da 14 regioni d'Italia

Per aggravarsi diffusione Covid-19

TRIESTE (ANSA) - TRIESTE, 24 OTT - Oltre metà delle regioni italiane sono state inserite da oggi nella cosiddetta "lista rossa" della Slovenia. Lo rende noto l'ambasciata italiana a Lubiana sul suo sito. Chi proviene da una regione in lista rossa deve sottoporsi a una quarantena di 10 giorni all'ingresso nel Paese oppure presentare un test negativo non più vecchio di 48 ore. Le aree italiane interessate sono Abruzzo, Valle d'Aosta, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto e la provincia di Bolzano.

 

 

(ANSA) - TRIESTE, 24 OTT - La Slovenia chiuderà da lunedì i confini con l'Italia, vale a dire con il Friuli Venezia Giulia.
    Sarà consentito ai cittadini italiani soltanto il transito nel Paese (entro 12 ore) per raggiungere altre destinazioni. Lo riportano i media locali rifacendosi a una decisione del governo di Lubiana presa nella tarda serata di ieri in seguito all'aggravarsi dell'epidemia da Covid-19.
    Non si escludono controlli sanitari ai valichi. Sarebbero esclusi dalla disposizione, i lavoratori transfrontalieri.
    Il Friuli Venezia Giulia è considerata dalle autorità slovene una tra le 14 regioni italiane zona rossa. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Nuova Europa



    Modifica consenso Cookie