Giro: Bini, occasione unica per promozione Fvg

Gomiero, due ali, due ruote e le nostre eccellenze

(ANSA) - RIVOLTO, 18 OTT - "Un'occasione unica per promuovere il Friuli Venezia Giulia. Il Giro d'Italia ci permette di far conoscere la nostra regione in 168 Paesi". È il commento dell'assessore regionale alle Attività produttive e al Turismo, Sergio Emidio Bini, alla 15/A tappa, la Rivolto-Piancavallo, la prima in assoluto mai partita da una base dell'Aeronautica militare, del Giro d'Italia. Una iniziativa organizzata, anche, dal suo assessorato e da PromoTurismoFvg.
    Bini ha ribadito che si tratta di "una grandissima occasione per una grande operazione di marketing oltre che di sport, ovviamente, che consente di far conoscere il nostro territorio".
    "Qui ci sono le eccellenze del Paese - ha poi osservato il responsabile di PromoTurismoFvg, Lucio Gomiero - le due ali delle Frecce tricolori, le due ruote delle bici del Giro d'Italia e la enogastronomia del Friuli Venezia Giulia che con esse si coniuga".
    Secondo Gormiero, "siamo dunque anche noi protagonisti in qualche modo della carovana del Giro. I nostri prodotti enogastronomici esprimono una emozione per l'impegno e la partecipazione, e la lentezza, che occorrono per realizzarli".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie