Trieste, nuovo Immaginario Scientifico in stile anglosassone

Inaugurata la prima parte del museo scientifico interattivo

(ANSA) - TRIESTE, 09 OTT - Si svela oggi il nuovo "Immaginario scientifico Science Center" di Trieste, un contenitore di nuova generazione sul modello dei Science center di scuola anglosassone.
    Tre le sezioni - Trieste e la scienza, Fenomena e Innova - e due sezioni speciali - Imaginaire scientifique e Planetario - che compongono, per ora il nuovo contenitore, che da domani aprirà ufficialmente le porte a tutti nella nuova sede del Magazzino 26, all'interno del vecchio scalo asburgico. Un mix tra vecchie collezioni dell'originario Immaginario voluto dallo scienziato Paolo Budinich e nuove implementazioni tecnologiche per permettere una fruizione più moderna e interattiva.
    Frutto della partnership avviata con le più importanti realtà scientifiche cittadine, come Area Science Park, Elettra, Icgeb, Ictp, Ogs, Sissa, Twas, l'Università di Trieste, Inaf, Infn, oltre che quella stretta con alcune realtà produttive locali di dimensione internazionale come Illy, Saipem, Siad, AcegasapsAmga, il nuovo museo oltre che di una nuova sede "si è dotato - ha sottolineato Mizzan - di un nuovo marchio, che riporta un punto esclamativo e un punto di domanda. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie