Droga: cittadino albanese latitante arrestato in Ungheria

Operazione della Squadra Mobile di Udine

(ANSA) - UDINE, 31 LUG - Un latitante albanese di 41 anni è stato arrestato in Ungheria grazie a un mandato europeo della Procura generale di Trieste. L'operazione è stata perfezionata dalla Squadra Mobile di Udine in collaborazione con la la Polizia di Frontiera di Roma Fiumicino.L'uomo deve scontare una pena di 5 anni e 4 mesi di reclusione emessa a seguito di più condanne del Tribunale di Udine, per eventi delittuosi occorsi fra il 2008 ed il 2009, riguardanti la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel 2013, dopo essere stato già gravato da precedenti periodi di carcerazione, era stato espulso dal territorio nazionale. Nelle scorse settimane, grazie al lavoro di investigazione della Polizia italiana, è stato possibile attivare le forze dell'ordine magiare, che hanno proceduto all'arresto. Il cittadino albanese è stato associato al carcere di Rebibbia (Roma). Nei mesi scorsi, erano già stati arrestati in Albania, e successivamente estradati in Italia, altri due componenti della medesima organizzazione criminale.
    (ANSA)

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie