Premi: XI Mattador, annunciati finalisti "miglior soggetto"

Michele Gallone di Milano e Lorenzo Garofalo di Roma

(ANSA) - TRIESTE, 20 GIU - Michele Gallone di Milano, 27 anni, con "La differenza" e Lorenzo Garofalo di Roma, 26 anni, con "Come un fiore d'acciaio" sono i vincitori della borsa di formazione Mattador del Premio 2020, XI edizione del Mattador, Premio Internazionale per la Sceneggiatura dedicato a Matteo Caenazzo e rivolto a nuovi talenti dai 16 ai 30 anni. E' stato annunciato oggi durante un evento all'Auditorium della Casa della Musica di Trieste.
    Ne La differenza Michele Gallone racconta di un futuro distopico nel quale gli esseri umani fanno sesso solo con cloni e all'interno di Stanze Speciali. Marcello è uno dei tanti utenti di questo servizio, ma ha una particolarità: ha scelto di clonare sua moglie Anna e ama più il clone di lei.
    Come un fiore d'acciaio di Lorenzo Garofalo è una storia di rapporti familiari tumultuosi, di lutto e di autolesionismo. Una storia dove i rapporti familiari stessi, la vita e l'incontro con gli altri sembrano l'unica soluzione.
    Il 17 luglio prossimo in live streaming dal Teatro La Fenice di Venezia si terrà la Cerimonia di Premiazione del Premio Mattador, dove saranno premiati tutti i vincitori, anche quelli, non ancora resi noti, delle altre sezioni. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie