Fase 2:ricerca italiana Teatro StabileFvg per capire impatto

Questionario sulla scorta di 'After the interval' Gran Bretagna

(ANSA) - TRIESTE, 29 MAG - Un questionario per capire l'impatto del Covid-19 sul pubblico degli eventi dal vivo, per individuare una strategia per il futuro del settore, che è uno di quelli maggiormente penalizzati dalla pandemia. E' l'iniziativa "Dopo l'intervallo" del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia che, in partnership con la società inglese INDIGO, e in collaborazione con Assomusica, metterà il questionario a disposizione gratuita di tutte le istituzioni pubbliche e private operanti nel mondo dello spettacolo dal vivo, appunto.
    L'idea trae spunto dalla ricerca inglese e irlandese 'After the interval', compiuta in oltre 300 teatri e che ha raccolto 120 mila risposte, che aveva analoghe finalità. Sono state informate le associazioni di categoria dello spettacolo dal vivo e tutte le realtà del settore. L'indagine in Gran Bretagna ha conseguito due significativi risultati: il 93% di chi ha risposto sente molto la mancanza degli spettacoli dal vivo ma una parte considerevole però non prevede di ritornare a frequentarli nell'immediato, ma nemmeno attenderà un lasso di tempo troppo lungo. INDIGO, che ha messo a disposizione gratuitamente del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia la struttura del questionario, è una società di ricerche di mercato. I risultati del sondaggio confluiranno in un database nazionale e saranno resi pubblici attraverso i media, oltre che attraverso il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie