Coronavirus: in case riposo Trieste positivo 30% anziani

Asugi, 264 su 904 test. Nessun contagio in 49 residenze

(ANSA) - TRIESTE, 23 APR - Sono 904 gli ospiti delle case di riposo di Trieste sottoposti, fino al 21 aprile, a tampone per verificare la positività al coronavirus. Secondo l'ultima rilevazione, 264 (29,2%) sono risultati positivi. E' quanto emerge dai dati diffusi dall'azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina. "Su 94 residenze censite (con 3.611 ospiti) - riporta una nota - l'attività si è concentrata sulle 65 strutture prioritarie (3.090 ospiti) in base al gradiente di rischio riscontrato a causa della promiscuità con altri residenti e tipologia di pazienti. In queste 65 strutture sono stati effettuati tamponi a 904 persone (30% degli ospiti) secondo criteri clinici di priorità. Nel tempo sono stati eseguiti più tamponi alla stessa persona, per un totale di 1.269 tamponi di cui 868 (68,4%) sono risultati negativi, mentre 378 (29,8%) sono stati riscontrati positivi. 301 persone su 904 (33%) hanno avuto un tampone positivo nel loro decorso clinico.
    Essendo i tamponi ripetuti nel tempo, l'ultima rilevazione sulle stesse 904 persone segnala 264 riscontri positivi (29,2%), mentre il numero dei negativi sale a 633 (70%), con un 0,8% di risultati incerti da ripetere". Per ora, "vi sono 49 residenze esenti da contagio alcune con percentuali bassissime di ospiti con tampone positivo e altre invece maggiormente impegnate".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie