Fu trovato in auto con 5 migranti irregolari, arrestato

Rintracciato in Ungheria dopo condanna Tribunale di Udine

(ANSA) - UDINE, 20 FEB - Un uomo di 51 anni di nazionalità ungherese, condannato dal Tribunale di Udine dopo essere stato trovato alla guida di un mezzo con a bordo cinque migranti irregolari, è stato rintracciato nel suo Paese di origine e arrestato, dando esecuzione a un mandato di cattura europeo.
    L'uomo, che deve scontare una pena di 3 anni, 11 mesi e 26 giorni, fu fermato dalla Polizia il 10 marzo 2013 a Tarvisio (Udine) nei pressi del confine di Stato. Ulteriori indagini avevano portato all'arresto anche di un connazionale, considerato, sulla base degli elementi raccolti, una "staffetta". Dopo un periodo di custodia cautelare in carcere, successivamente alla sua scarcerazione, il 51enne si era reso irreperibile in Italia. A seguito del provvedimento di condanna, le indagini della Questura di Udine, in concorso con la Direzione Centrale della Polizia Criminale, Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, hanno permesso di rintracciare il passeur a Vecses (Ungheria) e arrestarlo.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie