Incidenti montagna: bimba ancora in terapia intensiva

Direzione sanitaria ospedale Treviso, prognosi resta riservata

(ANSA) - TRIESTE, 6 FEB - E' ancora ricoverata in terapia intensiva all'ospedale Ca' Foncello di Treviso la bambina polacca di 11 anni che due giorni fa è caduta e ha battuto violentemente la testa mentre sciava sulla pista Varmost 3 a Forni di Sopra (Udine). La direzione sanitaria dell'ospedale mantiene il riserbo rendendo noto soltanto che la prognosi sulle condizioni della bimba resta riservata. Non è stato confermato il fatto che la bambina sarebbe stata sottoposta a un intervento chirurgico alla mandibola. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Nuova Europa



    Modifica consenso Cookie