Friuli Venezia Giulia

Polonia: salario minimo aumentato sopra 600 euro

A settembre premier aveva annunciato crescita anche in 2021

(ANSA) - BELGRADO, 02 GEN - Il salario mensile minimo in Polonia è salito a 2.600 zloty (circa 610 euro) con il primo gennaio 2020, dai 2.500 zloty del 2019. Lo ha reso noto la radio pubblica polacca. Anche la tariffa oraria minima è cresciuta fino a 17 zloty (circa 4 euro) da 14,7 precedenti.
    Il salario minimo nel paese è aumentato fino a 2.250 zloty all'inizio del 2019 dai 2.100 zloty nel 2018, ha aggiunto la radio polacca, ricordando che il primo ministro Mateusz Morawiecki aveva anticipato a settembre che il salario minimo in Polonia sarebbe cresciuto anche nel 2021. Secondo informazioni dall'Ufficio statistico centrale polacco, il salario mensile medio in Polonia a novembre era di circa 1.227 euro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie