Friuli Venezia Giulia

Regione:Comparto unico, sindacati congelano stato agitazione

Presa d'atto impegno assessore Roberti a riprendere confronto

(ANSA) - TRIESTE, 2 AGO - "Prendiamo atto dell'impegno del nuovo assessore a riaprire il confronto. Lo stato di agitazione è pertanto sospeso, di fronte all'impegno reciproco di riaggiornarci a breve sul tavolo naturale, quello della contrattazione". Lo annunciano le segreterie regionali dei sindacati del pubblico impiego Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Fpl, Cisal enti locali e Ugl al termine del confronto con il neoassessore alla Funzione pubblica Pierpaolo Roberti e dopo l'esito positivo del tentativo di conciliazione davanti al prefetto di Trieste, commissario di Governo per il Friuli Venezia Giulia.
    "L'assessore e la direttrice regionale si sono impegnati a riaprire la trattativa non appena riceveranno dalla Corte dei Conti la risposta alle questioni tecniche che sono state poste ai magistrati contabili dal precedente direttore", spiegano ancora i sindacati, precisando che l'agitazione "non è revocata, ma congelata in attesa della ripresa confronto con il nuovo assessore, che dovrà avvenire in tempi rapidi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie