Droga: rifugio 'Silos' Trieste sotto sequestro, 6 arresti

Operazione Polizia diretta dalla locale Procura della Repubblica

(ANSA) - TRIESTE, 15 MAR - 'Silos' sotto sequestro e sei cittadini stranieri arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti. E' il bilancio dell'operazione di questa mattina in una struttura in disuso - spesso rifugio anche per richiedenti asilo - dietro la centralissima piazza Libertà a Trieste, diretta dalla locale Procura della Repubblica, che ha visto impegnati oltre 60 agenti di Polizia, operatori della Scientifica e le unità cinofile della Guardia di Finanza di Trieste. I sei arrestati sono cittadini iracheni, afghani e un bengalese tutti titolari di permesso di soggiorno. Sono ancora ricercati tre indagati. L'indagine, a quanto si è appreso, è la prosecuzione di quella denominata "Bronx", che nel settembre 2018, aveva portato all'arresto di alcuni richiedenti asilo, indagati per spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone di via Sant'Anastasio e di Piazza Libertà. Durante la perquisizione del sito sono state rinvenute 26 dosi tra cocaina e hashish pronte per lo smercio e oltre 1000 euro in contante. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie