Ragazzo precipita da sentiero a picco sul mare, morto

Per la Polizia è stata caduta una accidentale

(ANSA) - TRIESTE, 7 MAR - Un ragazzo di 14 anni è morto dopo essere precipitato dal sentiero Rilke, passeggiata a picco sul mare appena fuori Trieste. Il ragazzo era con la madre, la quale a un certo punto l'ha perso di vista. Non trovandolo ha chiamato la Polizia che dalla spiaggia di Sistiana (Trieste) ha visto una sagoma sulle rocce della costa. Sul posto anche i Vigili del fuoco e il Soccorso alpino. Una caduta accidentale, ha confermato la Polizia, la prima a intervenire dopo aver risposto alla richiesta d'aiuto della donna. Secondo una ricostruzione, gli agenti del distaccamento di Duino-Aurisina (Trieste) hanno cominciato una perlustrazione nella zona fino a giungere alla spiaggia di Sistiana. Da qui hanno notato una sagoma immobile su alcune rocce poco distanti.
    Sul posto sono giunti anche un elicottero del soccorso sanitario, i vigili del fuoco e il soccorso alpino. Sono stati proprio questi ultimi operatori a calarsi con le corde dal sentiero per decine di metri fino alla scogliera sottostante.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie