Tv: Trieste con una squadra italiana e una jugoslava

Domani proiezione '1945, Checkpoint Trieste' di Sky Sport

(ANSA) - TRIESTE, 16 FEB - La Trieste fra il 1945 e il 1948, gli avvenimenti di politica e diplomazia internazionale in cui lo sport recita un ruolo di primo piano. Per la prima volta nella storia, e ancora oggi l'unica, una città si trova ad avere due squadre di calcio in Serie A, ma in due Paesi differenti: la Triestina in Italia, la Ponziana nel campionato jugoslavo. Sono alcuni degli argomenti di cui tratta il documentario "1945, Checkpoint Trieste", prodotto da Sky Sport a cura di Matteo Marani, che sarà presente, e che verrà proiettato in anteprima domani pomeriggio al Teatro Miela, una iniziativa realizzata in collaborazione con Casa del Cinema di Trieste.
    Sono gli anni della divisione in Zona A e Zona B della città, che si divide anche nello sport, con un ruolo decisivo giocato dal Coni, che si appella al Cio per vedere riconosciuta la italianità degli atleti triestini. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Nuova Europa



Modifica consenso Cookie