Aeroporti: via a Gara europea per 55% scalo Fvg

Si apre ai privati, oggi socio unico è la Regione

(ANSA) - RONCHI DEI LEGIONARI (GORIZIA), 30 NOV - Parte oggi, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, la Gara europea per la cessione del 55% delle quote della società Aeroporto Friuli Venezia Giulia Spa - base di gara 32,5 milioni secondo la valutazione di KPMG - che dovrà individuare un partner industriale che affiancherà la Regione Fvg, attuale socio unico nella gestione e nello sviluppo di Trieste Airport. Le offerte potranno essere presentate fino all'11 gennaio 2019; la prima seduta pubblica avrà luogo lunedì 14 gennaio, per poi perfezionare il trasferimento delle azioni entro marzo 2019. Si tratta di una seconda gara dopo che una prima, con requisiti diversi, non era andata oltre alcune manifestazioni di interesse, senza la presentazione di offerte. Il nuovo partner dovrà avere capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa, tra cui l'aver gestito, nel triennio 2015/2017, aeroporti con Work Load Unit (unità di carico pari a un passeggero o a un quintale di merce o posta) medio superiore a 10 milioni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa



Modifica consenso Cookie