Lavoro: Ires Fvg, aumentano occupati I trimestre (+0,5%)

Elaborazione dati Istat, più donne. Andamento inferiore Nordest

(ANSA) - TRIESTE, 9 GIU - Nel primo trimestre del 2017 prosegue in Friuli Venezia Giulia la crescita tendenziale del numero di occupati, che si attesta a quota 499.000 contro i 496.700 dello stesso periodo del 2016 (+2.300, +0,5%).
    I dati emergono dall'elaborazione del ricercatore dell'Ires Fvg Alessandro Russo sui dati Istat appena resi noti. L'aumento risulta comunque percentualmente inferiore rispetto a quello dell'intero Nordest (+2,3%) e a quello nazionale (+1,5%).
    La dinamica regionale è dovuta all'andamento della componente femminile (+3.400 unità), mentre quella maschile evidenzia un calo (-1.000). Per quanto riguarda i settori, l'agricoltura (+2.400) e l'industria (+3.700) presentano incrementi, l'edilizia una flessione significativa (-4.700 unità). Nel terziario, dove è prevalente la componente femminile, il bilancio positivo del commercio e del settore alberghiero e della ristorazione (+8.100 unità) compensa il saldo negativo delle altre attività dei servizi (-7.200 occupati). Dopo il punto di minimo toccato in Fvg nel quarto trimestre 2014 (485.600 occupati), nell'ultimo biennio si conferma dunque una tendenza positiva che ha portato ad un parziale recupero rispetto ai livelli pre-crisi (nel biennio 2007-2008 vicini alle 520.000 unità). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa



Modifica consenso Cookie