Robert Lewandowski

Lewandowski, con un bomber così sognare è lecito

Redazione ANSA Polonia

Un campione come nel calcio polacco non si vedeva da tempo. Robert Lewandowski è la stella indiscussa della sua nazionale, e l'idolo calcistico di un paese intero, che dal suo campione si aspetta meraviglie. Qualcuno lo ha messo nel gruppo dei cinque o sei calciatori migliori del mondo, ma è una responsabilità che non gli pesa, vista la frequenza con cui continua a scuotere le reti avversarie, per la felicità soprattutto del Bayern Monaco. Ma anche di chi segue la selezione polacca, basti pensare che nelle dieci partite delle qualificazioni, in cui le aquile hanno perso solo una volta, 'Lewa' ha messo insieme ben 13 reti. Come dire che il passaporto per la Francia alla Polonia lo ha fatto 'timbrare' lui. Non è tutto: in questa stagione calcistica, ha fatto la storia segnando in una partita di campionato contro il Wolfsburg 5 reti in soli 9 minuti (per la precisione, 8'59''). Sarà difficile che qualcuno faccia meglio.
Così il Bayern, che lo ingaggiò a parametro zero dal Borussia Dortmund provocando una mezza rivolta fra i tifosi della squadra giallonera, è intenzionata a resistere a ogni offerta per il suo centravanti. Un po' meno convinto potrebbe essere il giocatore visto che dal Real Madrid gli sono arrivate offerte da far girare la testa. Lui però ha nervi saldi, e anche professionalità da vendere: lo dimostrò giocando un'intera stagione, l'ultima con il Borussia, pur avendo annunciato l'addio, e l'intenzione di andare a Monaco, con un anno di anticipo. Ora non rimane che vedere se quest'estate 'Lewa' sarà protagonista non solo agli Europei ma anche del calciomercato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA