Gareth Bale

Bale trascinatore, segna, corre e fa squadra

Redazione ANSA Galles

Mister 100 milioni vuole stupire l'Europa anche con il Galles. Gareth Bale è una delle stelle del Real Madrid, con cui ha vinto la 'Decima' (segnando in finale), ma sente che è arrivato il tempo di fare bene anche con la sua nazionale. Vuoi mettere fare il trascinatore di un paese, e non solo di una squadra, che in lui si identifica? Intanto con 7 reti nelle qualificazioni, quasi tutte decisive, ha portato di peso il Galles in Francia e ora sogna una giornata da eroe anche nel big-match contro l'Inghilterra, che ha ammesso di sentire in modo particolare.
In nazionale Bale ha esordito nel maggio del 2006, quando aveva appena 16 anni e 315 giorni. Pochi mesi dopo ha segnato la sua prima rete con la maglia dei Dragoni, dimostrando di essere un predestinato e cominciando a diventare quel campione per il quale il Real Madrid ha battuto ogni record di spesa.
Trasformatosi da terzino sinistro in attaccante, nel Real fa trio con Benzema e Cristiano Ronaldo, formando la cosiddetta Bbc, nel Galles invece fa coppia con Robson-Kanu che non sarà la stessa cosa ma comunque funziona. Bale per i compagni è anche un esempio, "perchè per chiunque entri a far parte della nostra rosa - ha spiegato il ct Chris Coleman -, lui è fonte d'ispirazione. Gareth è uno che non molla mai, e sai che potrai sempre contare su di lui". Ecco perchè il Galles non può fare a meno di lui.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA