Euro 2016: Portogallo trionfa, festa a Champs-Elysees. Incidenti, 40 fermi

Polizia interviene prima a fan zone, poi cariche a Tour Eiffel

Redazione ANSA SAINT

Incidenti, cariche della polizia e 40 fermi dopo la finale degli Europei di calcio vinta dal Portogallo contro la Francia allo Stade de France.
    Il primo ministro Manuel Valls aveva detto prima della partita che c'era "voglia di stare insieme e di esultare". (GUARDA IL VIDEO)
    Francois Hollande sperava in una frustata positiva all'opinione pubblica per risollevare sondaggi disastrosi. I francesi volevano dimenticare un anno e mezzo di morti e terrore, crisi e proteste, scatenandosi per una notte sugli Champs-Elysees ma a fare festa sulla celebre avenue sono stati i portoghesi. Dopo tafferugli all'inizio della partita nella fan zone alla Tour Eiffel, con la polizia intervenuta con gli idranti per evitare incidenti e resse con la folla che voleva entrare nonostante l'off-limits (90.000 presenze), gli scontri sono proseguiti in serata dopo la partita.
    Gruppi di teppisti, circa un centinaio, sono stati inseguiti e caricati dalla polizia. Diverse le auto incendiate, a più riprese, prima alla Tour Eiffel, poi al Trocadero, i facinorosi hanno bersagliato gli agenti con lanci di oggetti.
    Gli incidenti sono stati comunque marginali rispetto alla festa dei portoghesi, 800.000 nell'Ile-de-France, un milione e 200.000 in tutta la Francia, con Parigi terza città portoghese nel mondo. Un esercito rosso-verde ha invaso la capitale con sciarpe, bandiere e un concerto di clacson.
    Le misure di sicurezza sono state definite "eccezionali" dal prefetto: oltre ai quasi 2.000 agenti allo stadio e altrettanti alla Fan zone, altri 3.400 presidiano da ieri mattina gli Champs-Elysees, dove non si può entrare in auto. Ci si puo' andare ad esultare a piedi, passando fra i blindati e le camionette, fra un esercito di celerini che si sono moltiplicati dopo gli incidenti post-semifinale con la Germania.
    Era tutto pronto per la festa, i francesi si sentivano sicuri di avere l'Europeo già in tasca, avevano persino prenotato un prestigioso ristorante sulla piscina storica Molitor per fare bisboccia tutta la notte. E oggi avrebbero sfilato per la gioia di Hollande fra ali di tifosi che volevano fare festa dopo i 18 mesi più sofferti della Quinta repubblica. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA