Berlino chiede ok Ue per sussidi da 750 milioni di euro per cloud

Aiuti saranno distribuiti a 26 aziende

Redazione ANSA

La Germania ha chiesto alla Commissione europea il via libera a uno schema di sussidi statali da 750 milioni di euro nell'ambito di un progetto transeuropeo per sovvenzionare le infrastrutture cloud. Lo ha reso noto il ministero dell'Economia tedesco. Il denaro sarà distribuito a 26 aziende per costruire una nuova infrastruttura cloud europea basata su "apertura, capacità in tempo reale, efficienza energetica e sicurezza informatica". Il ministero non ha specificato i nomi delle aziende che riceveranno i sussidi.

“Con il cloud europeo stiamo costruendo le basi per la sovranità digitale e la competitività dell'Ue. La nostra economia deve essere in grado di determinare da sola come archivia, utilizza ed elabora i suoi dati", ha evidenziato il ministro tedesco dell'Economia e del clima, Robert Habeck.

Nella seconda metà del 2021 Bruxelles ha lanciato un regime più flessibile per l'approvazione degli aiuti di Stato per i cosiddetti 'Importanti progetti di comune interesse europeo', noti come Ipcei, per settori strategici come batterie, microchip, idrogeno e cloud.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: