Il Pe conferma: obiettivi vincolanti sul metano e accelerare per COP26

Gli eurodeputati, piani quinquennali per l’azione climatica

Redazione ANSA

La plenaria dell’Europarlamento ha approvato due risoluzioni sull’azione climatica. Nel primo testo, gli eurodeputati hanno ribadito la necessità che la Commissione europea proponga misure vincolanti e obiettivi di riduzione del metano per tutti i settori e chiedono un accordo globale vincolante sul metano alla COP26 di Glasgow.

In una seconda risoluzione dedicata proprio alla Conferenza delle parti dell'Onu sul clima, la plenaria di Strasburgo ha invitato l'Ue a promuovere una revisione dell'Accordo di Parigi per sostituire all'attuale quadro di azioni con cadenza decennale, uno con cadenza quinquennale. Inoltre, affermano che tutti i sussidi diretti e indiretti legati ai combustibili fossili dovrebbero scomparire gradualmente dall'Ue entro il 2025 e chiedono a tutti i paesi di adottare misure simili.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: