I cinque più grandi aeroporti europei emettono più della Svezia

Si tratta dei più grandi, da Francoforte a Heathrow

Redazione ANSA

I cinque aeroporti più grandi d'Europa - Londra Heathrow, Parigi Charles de Gaulle, Francoforte, Amsterdam Schiphol e Madrid Barajas - generano più emissioni di CO2 dell'intera economia svedese. E’ il dato prodotto dal nuovo tracciatore delle emissioni aeroportuali online creato dal think tank Odi in collaborazione con le Ong Transport and Environment (T&E) e International Council on Clean Transportation (ICCT).

Secondo il rivelatore, i voli passeggeri in partenza dai cinque aeroporti emettono 53 milioni di tonnellate di CO2, esenti dalle tasse sui carburanti. Meno del 15% dei permessi per quelle emissioni, inoltre, sono scambiati nell’Ets, da cui sono esclusi i voli verso destinazioni al di fuori dell’Ue.

“A differenza delle auto o delle centrali elettriche, la maggior parte delle emissioni dei voli viene rilasciata al di fuori dei confini europei - ha dichiarato Jo Dardenne, responsabile aviazione di T&E - lasciando scandalosamente trascurata la maggior parte delle emissioni dagli aeroporti europei”. “Tutti i voli – ha sottolineato - dovrebbero essere inclusi nel sistema di scambio di quote di emissione, non solo quelli all'interno dell’Europa”.

L'80% delle emissioni di Parigi Charles de Gaulle, ad esempio, proviene dai voli a lungo raggio, mentre la maggior parte in partenza da aeroporti più piccoli, come Cracovia, è a corto raggio. In proporzione, quindi, l'inquinamento degli aeroporti più piccoli è tassato più di quelli degli aeroporti di grandi dimensioni, affermano le ong.

Tutti i principali aeroporti citati hanno piani di espansione, in particolare Heathrow, secondo al mondo nella classifica delle emissioni aeroportuali, con i suoi 16,2 milioni di tonnellate di CO2 prodotti ogni anno. Dal 2013 al 2018 le emissioni del settore aereo sono cresciute del 5% all’anno, pari al 2,5% delle emissioni di CO2 al mondo. “Il settore dell'aviazione non sta facendo abbastanza e - ha concluso Dardenne - non possiamo giustificare l'espansione degli aeroporti in questo periodo di crisi climatica”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: