Ue proporrà Chips Act per l'indipendenza nei semiconduttori

Von der Leyen: 'Compito estremamente arduo, ma daremo prova d'audacia'

Redazione ANSA

La Commissione europea intende presentare una nuova legge europea sui semiconduttori. E' uno degli obiettivi fissati dalla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo discorso sullo Stato dell'Unione pronunciato alla plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo.

"Dobbiamo mettere insieme le nostre capacità di ricerca, progettazione e sperimentazione di livello mondiale. Dobbiamo coordinare gli investimenti dell'Ue e nazionali lungo la catena del valore", ha spiegato la leader europea, sottolineando che "lo scopo è creare insieme un ecosistema europeo dei chip che sia all'avanguardia, inclusa la produzione" per garantirsi "la sicurezza dell'approvvigionamento" e sviluppare "nuovi mercati per una tecnologia europea innovativa".

Von der Leyen ha riconosciuto che quello sui semiconduttori "è un compito estremamente arduo" ma al tempo stesso ha assicurato la volontà di Bruxelles di dare "prova di audacia" come avvenuto in passato con i satelliti europei di Galileo che forniscono il sistema di navigazione per oltre 2 miliardi di smartphone in tutto il mondo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: