Obiettivo punti ricarica ogni 60km di autostrade entro il 2025

Per l'idrogeno traguardo stazioni di rifornimento ogni 150km

Redazione ANSA

Nel pacchetto clima, una proposta di regolamento sulle infrastrutture per i combustibili alternativi sostituisce l'attuale direttiva, e si accompagna a una strategia sullo stesso tema per creare una rete di approvvigionamento per veicoli elettrici o a celle a combustibile a idrogeno in tutta l'Ue.

Per arrivare agli obiettivi fissati nella Strategia per la mobilità sostenibile (1 milione di punti di ricarica entro il 2025 e circa 3,5 milioni entro il 2030) si stabiliscono nuovi e più concreti target per la rete Ten-T delle autostrade europee: installare almeno 300 kW di capacità fornita da punti di ricarica rapida (con almeno uno di capacità di 150 kW) per ogni tratto di 60 km entro il 2025 e una capacità di 600 kW entro il 2030. Per il rifornimento di idrogeno dovrà essere disponibile una stazione di rifornimento ogni 150 km lungo la rete centrale Ten-T e in ogni nodo urbano che servirà sia i veicoli leggeri che pesanti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: