Addio quote gratuite ed esenzioni fiscali per il kerosene da jet

Obbligo di miscela con carburanti sostenibili fino al 63% al 2050

Redazione ANSA

Il regolamento ReFuel Aviation nasce con lo scopo di garantire la disponibilità crescente di carburanti sostenibili per l'aviazione, obbligando le compagnie aeree a utilizzare un blend con sempre più combustibili sintetici, che possono ottenere risparmi di emissioni fino all'80% o al 100% rispetto ai combustibili fossili.

Le norme si applicheranno anche ai fornitori di carburante. ReFuelEU li obbliga a includere più carburante sostenibile per jet (Saf) in quello "convenzionale", partendo dal 2% nel 2025 al 5% nel 2030, fino al 63% entro il 2050. Con le nuove norme sulla tassazione dell'energia contenute nel pacchetto clima, inoltre, la Commissione propone di eliminare le esenzioni fiscali per il kerosense da aviazione, mentre i carburanti per aviazione sostenibili e alternativi beneficeranno di un'aliquota minima pari a zero. Per gli aeromobili fermi, il regolamento introduce dal 2025 l’obbligo di rifornirli con energia elettrica invece che carburante.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: